#LiberidiLeggere

liberidileggere

Ne avevano già parlato su https://dilettieriletti.wordpress.com/2015/10/21/liberidileggere-la-campagna-nazionale-del-librosospeso-per-gli-istituti-carcerari-italiani/ ma a volte ribadire non fa male.

Anche perché le librerie che stanno aderendo a questa bella iniziativa stanno aumentando sempre di più, e il termine per la raccolta è stato spostato alla fine di novembre.
Di cosa si tratta?
E qui mi rivolgo non solo ai librai che hanno aderito a SatelliteLibri ma a tutti i librai d’Italia.
Bisogna ricreare la formula del #LibroSospeso, lanciata da Michele Gentile, rilanciata con grande risonanza da Cristina di Canio, e raccogliere i libri per i detenuti delle carceri italiane.
Per non essere ripetitivo vi invito a leggere il pezzo che ho linkato sopra, ma veramente, le librerie stanno dimostrando unità anche in questo periodo di difficoltà, e lo stanno facendo per una buona causa.
Facciamo in modo che per natale i detenuti trovino nelle loro biblioteche carcerarie tanti nuovi libri, per “evadere” almeno per un po’ dalla dura realtà quotidiana.
Per informazioni scrivete a m.timpano79@hotmail.it
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...